http://simri.it/
2019 30 AGO
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

La concordanza intergenerazionale della funzione polmonare

Prospettive per l'avvio di nuove metodologie di prevenzione e screening mirati.

Nella popolazione con malattie respiratorie non trasmissibili, la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), l’asma, la fibrosi polmonare e il tumore al polmone, sono la terza causa principale della mortalità globale. Queste malattie possono avere manifestazioni extrapolmonari che aggravano l’uso delle risorse sanitarie. Studi pubblicati forniscono prove coerenti per aggregazione familiare di indici spirometrici, suggerendo che circa il 20% - 60% della varianza fenotipica totale può essere spiegato da fattori familiari. Pochi studi nella popolazione hanno esplorato la concordanza intergenerazionale. Welsh L et al, in questo studio hanno descritto l’epidemiologia della funzione polmonare nei bambi australiani di età compresa fra 11 e 12 anni e i loro genitori e hanno esplorato il grado di concordanza intergenerazionale.  Indagare i familiari della fascia adulta della popolazione pediatrica potrebbe portare ad un nuovo modo di esplorare il grado di concordanza intergenerazionale e favorire la potenziale identificazione delle popolazioni “a rischio”. Questi risultati potrebbero aiutare, nella popolazione con malattie respiratorie non trasmissibili, lo sviluppo di nuove metodologie di prevenzione con l'attuazione di uno screening mirato. Pertanto, questi risultati possono aiutare lo sviluppo di una politica che mira a prevenire l’insorgenza o limitare la progressione della malattia polmonare.

Fonte:
Welsh L, et al. Lung function: population epidemiology and concordance in Australian children aged 11-12 years and their parents, BMJ Open 2019;9:53–62.

 

 

Articolo a cura di Velia Malizia