http://simri.it/
2015 28 OTT
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: divulgativo
Area di interesse: Medico

Nasce la FIARPED

In occasione del 71° Congresso Italiano di Pediatria è stata annunciata la costituzione della Federazione delle Società Scientifiche e delle Associazioni dell’Area Pediatrica (FIARPED), alla quale hanno aderito oltre 30 tra Società scientifiche, associazioni e organizzazioni dell’area pediatrica.

Stiamo costruendo una Federazione delle Società Scientifiche e delle Associazioni dell’Area Pediatrica, perché crediamo che si debba operare insieme per garantire al bambino una assistenza e una legislazione che tenga conto dei suoi bisogni e dei suoi diritti.
Una sanità e una società a misura di bambino, che sia in grado di tenere conto della specificità delle cure pediatriche nel territorio e in ospedale, che includa le aree specialistiche affini, quali la neuropsichiatria infantile. La salute mentale, il disagio psichico, le patologie del neurosviluppo sono realtà nuove a cui il sistema sanitario deve poter rispondere con una strategia di diagnosi precoce e tempestiva e di presa in carico globale.
Una sfida che accomuna tutte le organizzazioni che hanno come fulcro del loro interesse il bambino, dal concepimento al raggiungimento dell’età adulta, comprese le società scientifiche delle varie specialità pediatriche e della pediatria di famiglia.
Dobbiamo tutelare la pediatria di famiglia e le specialità pediatriche, come aree formative e come aree assistenziali, perché molto di quell’avanzamento del livello di salute dei nostri bambini che rappresenta oggi uno dei vanti maggiori della sanità del nostro paese è dovuto alla loro diffusione nel territorio e in ospedale. Bisogna in altri termini fare Network. Network vuol dire sinergie e reti fra tutti coloro che ruotano intorno a neonati, bambini e adolescenti, che si fanno carico di tutelare e promuoverne salute, benessere e diritti. Vuol dire programmare, condividere e coordinare gli interventi necessari per la prevenzione, ma anche per l’assistenza e per i programmi formativi e di ricerca.
Il network va messo in atto tra pediatri e operatori sanitari, famiglie, istituzioni e meda, ciascuno con le proprie competenze e i propri ruoli. I bambini con malattie croniche e rare, in relazione alla complessità assistenziale e alla loro fragilità sono quelli che più di ogni altro ha necessità di una gestione in rete di tutti gli interventi assistenziali.
I temi delle vaccinazioni e dell’educazione alimentare sono esempi concreti e attuali della necessità di pianificare interventi multidisciplinari e multiprofessionali, e includono anche una nuova modalità di comunicazione.  Obiettivi che la federazione deve porsi e realizzare riuscendo a modificare abitudini, false credenze e stili di vita. Per farlo dobbiamo valorizzare ulteriormente il ruolo delle famiglie. Non si può fare prevenzione, non si può puntare su una effettiva integrazione tra ospedale e territorio senza un pieno coinvolgimento delle famiglie. Non si possono ottenere i risultati auspicati senza una valutazione dell’impatto dell’ambiente sulla salute del bambino e dell’adulto, a partire dall’inquinamento e dalle sostanze di abuso per finire con gli aspetti dei cyberbullismo e dei disordini correlati al web.

Giovanni Corsello
Presidente SIP

Scarica l'atto costitutivo della FIARPED

Scarica l'elenco delle Associazioni

articolo a cura della redazione web