https://simri.it/
2016 14 MAR
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo:
Area di interesse: Medico

Asma e reflusso gastro-esofageo: chi è uovo e chi è gallina?

La misclassificazione dei sintomi proposta come terza ipotesi

I sintomi asmatici e quelli da RGE spesso coesistono e da molto tempo ci si interroga  se sia l'asma a favorire il RGE oppure il contrario.

Nell' articolo pubblicato in questo mese su Thorax, si percorre una terza ipotesi basata sul fatto che alcuni sintomi di asma e RGE siano simili e per questo vengono confusi e spesso imprecisamente riportati dai pazienti affetti.

I pazienti in sovrappeso riportano inoltre più frequentemente episodi di affanno ed asma con conseguente maggior utilizzo di farmaci beta-agonisti rispetto ai coetanei normopeso.

In questo studio sono stati arruolati 74 bambini (età 10-17 anni) affetti da asma in terapia di controllo quotidiana. I bambini obesi risultavano avere 7 volte più sintomi di RGE rispetto ai bambini normopeso (OR=7,7, pvalue=.004). Inoltre i sintomi di asma erano associati a score elevati di RGE nei bambini obesi e non i quelli normopeso. Score per RGE elevati si associavano a FEV1 maggiori, resistenze delle vie aeree più basse, reattanza delle vie aeree migliore ma peggiori score nei questionari di controllo dell'asma (Asthma Control Questionnaire).

Gli Autori concludono che il RGE è frequentemente associato ai sintomi asmatici nei pazienti obesi. Una funzionalità polmonare migliore nei pazienti che lamentavano sintomi asmatici  avvalora l'ipotesi che nella popolazione pediatrica in sovrappeso i sintomi da RGE vengano spesso erroneamente riportati come sintomi asmatici 

Fonte: Gastro-oesophageal reflux and worse asthma control in obese children: a case of symptom misattribution?.

Lang JE, Hossain J, Holbrook JT, Teague WG, Gold BD, Wise RA, Lima JJ. Thorax. 2016 Mar;71(3):238-46. doi: 10.1136/thoraxjnl-2015-207662. Epub 2016 Feb 1.
 
Articolo a cura di Valeria Caldarelli