http://simri.it/
2015 05 MAR
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico - Famiglia

Wheezing prescolare, skin prick test e asma

Secondo un nuovo studio condotto su pazienti pediatrici inclusi nel Cincinnati Childhood Allergy and Air Pollution Study@e presentato al recente congresso dell' American Academy of Allergy, Asthma & Immunology (AAAAI)@ la sensibilizzazione atopica ad allergeni intradomestici diagnosticata entro i 4 anni di vita con i prick test può identificare i bambini a rischio di sviluppare asma dopo i 7 anni di vita.

Secondo lo studio la persistente sensibilizzazione al pelo di gatto e la sensibilizzazione precoce transitoria agli acari della polvere aumentano significativamente la probabilità di sviluppare asma dai 7 anni di vita; lo sviluppo più tardivo di sensibilizzazione agli stessi allergeni non è stato invece associato allo sviluppo di asma.

Secondo gli autori i prick test per pelo di gatto ed acari della polvere potrebbero aiutare i professionisti a selezionare in età prescolare sottogruppi di bambini con wheezing a più alto rischio di sviluppare l'asma e quindi supportarli nelle scelte terapeutiche: i pazienti sensibilizzati prima dei 4 anni potrebbero essere trattati con terapie preventive continuative mentre quelli non sensibilizzati potrebbero essere trattati con terapie intermittenti in caso di wheezing.


Fonte: Medscape
Fonte: American Academy of Allergy, Asthma & Immunology (AAAAI) 2015: Abstract 740. February 23, 2015.

Articolo a cura di Valeria Caldarelli