http://simri.it/
2016 26 OTT
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Riammisioni ospedaliere per asma: un modello di Cox

I ricoveri ospedalieri e le riammissioni per asma sono rappresentativi di uno stato severo della malattia, trovare un modo per identificare i casi a più alto rischio  di ricovero potrebbe essere utile. Un ricovero in ospedale per asma è considerato una misura di outcome e un indicatore per la qualità delle cure nelle impostazioni di cure primarie e secondarie. Salamzadeh et al., nel loro studio hanno applicato un modello di analisi di regressione di Cox (modello a rischi proporzionali) per identificare se ci sono possibili covariate  per le riammissioni ospedaliere in asmatici ad alto rischio. I tempi di evento sono stati utilizzati per sviluppare un modello che permetta di determinare una relazione tra le covariate e il rischio di ricovero.

Il modello di Cox (rischi proporzionali o PH) è l'approccio multivariato più comunemente usato per l'analisi dei dati longitudinali di sopravvivenza nella ricerca medica. Si tratta di un modello di regressione analisi sopravvivenza, che descrive la relazione tra l'incidenza dell'evento, espresso dalla funzione di rischio e una serie di covariate. Il rischio è la probabilità istantanea dell'evento in un dato momento, o la probabilità che un individuo sotto osservazione sperimenti l'evento in un periodo centrata attorno a quel punto nel tempo. Matematicamente, il modello di Cox è scritto come

h(t)=h0(t) × exp{b1x1+b2x2+⋯+bpxp}

dove la funzione di rischio h (t) dipende da un insieme di covariate  (x1, x2, ..., xp), il cui impatto è misurato dalla dimensione dei rispettivi coefficienti (b1, b2, ..., bp ). Il termine h0 è chiamato il rischio baseline, ed indica il rischio quando tutte le  xi sono uguali a zero. La 't' in h (t) ci ricorda che il rischio può variare nel tempo.

Una caratteristica interessante del modello di Cox è che la funzione di rischio baseline si stima in modo non parametrico, e quindi a differenza di molti altri modelli statistici, i tempi di sopravvivenza non seguono assunzioni distribuzionali.

Le covariate ammissibili per la di regressione di Cox, nello studio Salamzadeh et al., erano sesso, stato allergico, la storia di febbre, eczema,  studiate in  278 soggetti (71 con una riammissione). I risultati suggeriscono che le femmine con una storia di allergia e con un elevato carico di lavoro avevano un rischio più elevato di riammissione. Il metodo di analisi utilizzato evidenzia come quelli a rischio di riammissione possano essere identificati portando ad una migliore gestione dell'asma.    

Reference

Salamzadeh J, Wong IC, Hosker HS, Chrystyn H. A Cox regression analysis of covariates for asthma hospital readmissions. J Asthma. 2003; 40:645-52 

Articolo a cura di Giovanna Cilluffo