http://simri.it/
2017 01 SET
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Tosse persistente e febbre

Un bambino di 3 anni è stato valutato in Pronto Soccorso per comparsa di febbre e persistenza di tosse secca nonostante  2 settimane di terapia con antibiotico.

All'arrivo, la saturazione dell'ossigeno è risultata 97%  e l’esame obiettivo non è risultato dirimente . Una radiografia del torace ha mostrato un piccolo addensamento nel lobo inferiore destro. Il paziente ricoverato presso l'unità di  pediatria e ha iniziato la terapia con ceftriaxone.

È stato eseguita una ecografia toracica che ha mostrato molteplici aree ecografiche subpleuriche e sovradiaframmatiche con struttura eterogenea e una forma ovulare / arrotondata lungo la linea mediana destra del quarto e quinto spazio intercostale. Tali riscontri erano assimilabili  alla valutazione ecografica del  lume intestinale.

Pertanto, il paziente è stato sottoposto a TC del torace che ha confermato la diagnosi: ernia diaframmatica congenita.

Il paziente  presentava sintomi tipici di infezione delle vie respiratorie inferiori e la radiografia toracica supportava tale diagnosi clinica. L’ecografia toracica  è risultata dirimente  in termini di valutazione morfologica della lesione rilevata dalla radiografia del torace pertanto ha svolto un ruolo chiave nella gestione clinica di questo paziente.

Fonte:
CHEST 2017; 151 (6): E127-E129

 

Articolo a cura di Michele Ghezzi