http://simri.it/
2018 26 APR
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Infiammazione e rimodellamento nell'asma in età pediatrica

La relazione tra infiammazione e rimodellamento delle vie aeree è controversa. Siamo in grado di determinare, ad oggi, se esiste una reale correlazione?

I dati di studi di coorte di nascita in tutto il mondo mostrano che la funzione polmonare è ridotta precocemente in età prescolare nei bambini che sviluppano asma e che la perdita della funzione polmonare all'età di 5 anni si insinua nell'età adulta senza recuperare. Castro-Rodriguez JA et al hanno eseguito una revisione sistematica di tutti gli studi con misurazioni dirette sia dell'infiammazione delle vie aeree che del rimodellamento nel sottogruppo di bambini con wheezing ripetuto e/o asma persistente abbastanza grave da giustificare la broncoscopia, per valutare se l'infiammazione delle vie aeree precede il rimodellamento o è un processo parallelo e anche per valutare l'impatto del rimodellamento sulla funzione polmonare. Sono state individuate 526 references e 39 studi (2390 bambini di età inferiore ai 18 anni) sono stati inclusi. L'infiammazione delle vie aeree (eosinofilica/neutrofilica) e il rimodellamento non erano presenti nei wheezer a un'età media di 12 mesi, ma in bambini in età prescolare più grandi (media 2.5 anni). Erano riportati rimodellamento (principalmente aumento dello spessore della membrana basale reticolare [RBM] e area aumentata di muscolo liscio delle vie aeree) ed eosinofilia delle vie aeree. Questi erano peggiori nei bambini in età scolare. Lo spessore RBM era simile nei wheezer prescolari atopici e non atopici. Il rimodellamento delle vie aeree è stato correlato alla funzione polmonare in sette studi, con FeNO in tre e con TC ad alta risoluzione (HRCT) in uno. L'infiammazione eosinofilica non è stata osservata nei pazienti senza rimodellamento e non sono stati effettuati studi invasivi longitudinali o di intervento. Alla luce di questi risultati, si può concludere che la relazione tra infiammazione e rimodellamento in età pediatrica non può essere determinata e la mancata dimostrazione di infiammazione eosinofilica in assenza di rimodellamento è contraria all'ipotesi che l'infiammazione causi questi cambiamenti. Se la relazione tra infiammazione e rimodellamento deve essere risolta, una chiave di ricerca prioritaria è identificare marker affidabili e non invasivi di infiammazione e rimodellamento che possano essere utilizzati a tutte le età, compresi lattanti e bambini in età prescolare. Ciò consentirebbe valutazioni longitudinali e ci consentirebbe di determinare quali di eventuali aspetti del rimodellamento sono protettivi e quali peggiorano l'ostruzione delle vie aeree e dovrebbero essere trattati.

Fonte: Castro-Rodriguez JA et al.The relationship between inflammation and remodeling in childhood asthma: A systematic review. Pediatr Pulmonol 2018 Feb 22. doi: 10.1002/ppul.23968.

Articolo a cura di Marianna Immacolata Petrosino