http://simri.it/
2018 29 NOV
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Corticosteroidi inalatori giornalieri o montelukast per bambini in età prescolare con asma o respiro sibilante ricorrente: una revisione sistematica

La maggior parte delle linee guida internazionali sull'asma raccomandano che, bambini in età pre-scolare (≤5 anni),  con asma o dispnea ricorrenti, vengano trattati con corticosteroidi inalatori a dose giornaliera moderata (ICS) come farmaco controller o in alternativa con antagonisti dei recettori dei leucotrieni (LTRA).  Non esiste una revisione sistematica che confronti l'efficacia della monoterapia ICS versus LTRA in questa fascia di età.

Sono stati presi in considerazione studi clinici randomizzati, prospettici e controllati pubblicati entro dicembre 2017, con una terapia minima di 3 mesi con ICS giornaliero versus LTRA. Gli outcomes primari erano: il numero di episodi di respiro sibilante e il punteggio sintomatologico giornaliero. Quelli secondari includevano visite di emergenza non programmate, necessità di corticosteroidi sistemici di salvataggio (SC), ospedalizzazione per riacutizzazioni, funzionalità polmonare ed effetti avversi.
Dei 29 studi identificati, 6 studi (n = 3204 pazienti, 62% maschi, fascia d'età: 6-54 mesi) hanno soddisfatto i criteri di inclusione; 2 erano a basso rischio di parzialità, cinque studi riguardavano i bambini con asma. Nessun risultato è stato riportato in modo simile nei sei studi, non consentendo una meta-analisi. Considerando gli studi a più basso rischio di bias e quelli in aperto con un maggior numero si pazienti; l’uso dei ICS è stato associato a un migliore controllo dei sintomi e meno riacutizzazioni rispetto a l’uso del LTRA, oltre che ad un minor utilizzo dei corticosteroidi sistemici di salvataggio SC. L’insufficienza dei dati e la loro non elevata qualità, non hanno consentito di raggiungere conclusioni sugli outcams secondari.
Nei bambini in età prescolare con asma o sibili ricorrenti, l’uso quotidiano di ICS appare più efficace dell’uso dei LTRA, per migliorare il controllo dei sintomi e le riacutizzazioni asmatiche, in particolare quelle che richiedono l’uso di corticosteroidi sistemici di salvataggio.

Fonte:
Pediatr Pulmonol. 2018 Nov 5. doi: 10.1002/ppul.24176 
Castro-Rodriguez JA, Rodriguez-Martinez CE, Ducharme FM

Articolo a cura di Antonio Augusto Niccoli