http://simri.it/
2018 20 DIC
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico - Famiglia

“Greenness”, “Greyness”, inquinamento ambientale e salute dei bambini

Nonostante il grande numero di benefici socioeconomici, l’urbanizzazione è stata associata ad eventi avversi per la salute da imputare alla maggiore concentrazione di inquinanti ambientali e ai relativi rischi di esposizione.

I bambini sono particolarmente vulnerabili alle molteplici esposizioni outdoor ed indoor che andrebbero simultaneamente considerate al fine di stimarne l’impatto sulla salute.
Un recente studio condotto in Italia su 244 bambini, tra gli 8 e i 10 anni, ha misurato gli indicatori individuali di esposizione ambientale al "greenness", al "greyness” ed al  biossido d’azoto (NO2) al fine di valutare eventuali associazioni tra fattori ambientali e sintomi respiratori, allergici e generali.
In particolare, è stato stimato l’indicatore di esposizione al verde il “Normalized Difference Vegetation Index, NDVI”; l’indicatore di "greyness” e la composizione del territorio, sono stati costruiti usando la classificazione Corine Land Cover (CLC); l’esposizione individuale ad NO2, stimata tramite modello LUR.
Una bassa esposizione al "greenness" è stata associata ad un più alto rischio di sintomi nasali. I bambini che vivono in aree di “tessuto urbano continuo” riportano più sintomi oculari e generali, ad esempio cefalea e stanchezza, rispetto a quelli che vivono in aree di “tessuto urbano discontinuo”. La prossimità (
I risultati dello studio evidenziano che all'interno dell'ambiente urbano esposizioni multiple relative al "greenness", al "greyness”  e a livelli di NO2 ben al di sopra dei limiti della qualità dell’aria indicati dal WHO, sono associate a sintomi nasali, oculari e generali in bambini di età scolare. In particolare, l'associazione tra il "greyness” e la salute dei bambini sottolinea la necessità di una pianificazione urbana sostenibile e a misura di bambino. Inoltre, l'associazione tra "greenness" e salute dei bambini sostiene la promozione e attuazione di soluzioni naturali per aumentare il verde urbano come potenziale strategia di mitigazione per ridurre l'inquinamento atmosferico ed i suoi effetti. 

Fonte:
Cilluffo G, Ferrante G, Fasola S, Montalbano L, Malizia V, Piscini A, Romaniello V, Silvestri M, Stramondo S, Stafoggia M, Ranzi A, Viegi G, La Grutta S. Associations of greenness, greyness and air pollution exposure with children's health: a cross-sectional study in Southern Italy. Environ Health. 2018 Dec 5;17(1):86. doi: 10.1186/s12940-018-0430-x.

 

 

 

Articolo a cura di Giovanna Cilluffo