http://simri.it/
2019 27 GIU
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico - Famiglia

Il ruolo della dieta mediterranea nello sviluppo di wheezing e asma nei bambini: revisione della letteratura

L’asma costituisce un serio problema di salute pubblica in aumento nelle ultime decadi; può la dieta influenzare lo sviluppo della malattia?

La dieta mediterranea è caratterizzata da un'elevata assunzione di verdure, frutta, cereali, pane, legumi, olive e olio d'oliva; un'assunzione da bassa a moderata di latticini, pollame, alcuni pesci, noci e semi; un basso apporto di carne e dolci, e un consumo regolare di vino ai pasti. Questa dieta è ricca di acidi grassi monoinsaturi con un rapporto equilibrato di acidi grassi essenziali n3/n-6 e elevate quantità di antiossidanti, come le vitamine E e C, il resveratrolo, i polifenoli, il selenio, il glutatione. Lo scopo dello studio era di valutare la relazione tra l’aderenza alla dieta mediterranea in gravidanza e durante l’infanzia e il rischio di respiro sibilante e asma nei bambini. 

Metodi: la ricerca è stata eseguita su PubMed, EMBASE e Cochrane Central Register of Controlled Trials fino al 30 ottobre 2018. Sono stati inclusi gli studi osservazionali che forniscono stime del rischio e corrispondenti intervalli di confidenza tra l’associazione tra l’elevata aderenza alla dieta mediterranea in gravidanza o nell'infanzia e il rischio di asma o respiro sibilante nell'infanzia. È stata valutata la qualità metodologica di tutti gli studi inclusi.

Conclusioni: l'elevata aderenza alla dieta mediterranea durante la gravidanza e l'infanzia può avere effetti a breve termine sul respiro sibilante nei bambini nella prima infanzia. Tuttavia, questi risultati dovrebbero essere interpretati con cautela a causa dell'eterogeneità degli studi. 

Fonte:
Pediatr Pulmonol. 2019 Apr 17. doi: 10.1002/ppul.24338

Articolo a cura di Alessandro Volpini