http://simri.it/
2019 25 SET
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: divulgativo
Area di interesse: Medico - Famiglia

Atresia dell’esofago: in programma la redazione delle linee guida sulla gestione delle complicanze respiratorie

Dal 24 al 28 Giugno 2019, l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha ospitato la V Conferenza Internazionale sull’Atresia Esofagea (International Conference of Oesophageal Atresia, INoEA) – organizzata in collaborazione con il gruppo di supporto Europeo per l’Atresia Esofagea (EAT) e l’associazione italiana delle Famiglie dei bambini affetti da atresia esofagea (FATE) – e il II Meeting del Network Internazionale del Team Pediatrico coinvolto nella Gestione delle Vie Aeree (International Network of Pediatric Airways Team, INPAT), organizzato in collaborazione con l’Istituto Gaslini di Genova.

L’evento scientifico ha permesso di divulgare nuove informazioni in merito alla gestione delle problematiche chirurgiche, digestive ed otorinolaringoiatriche dei pazienti affetti da atresia esofagea con e senza fistola tracheo-esofagea.

Di particolare interesse è stato l’intervento del Prof. A. Koumbourlis (Direttore della Unità di Pneumologia e Medicina del sonno del Children's National Health System di Washington), il quale ha illustrato il recente progetto internazionale relativo alla produzione di linee guida sulla gestione delle complicanze respiratorie in questo speciale gruppo di bambini.

Poiché i disturbi respiratori, che affliggono in maniera significativa questa tipologia di pazienti, sono spesso sottostimati, riteniamo di grande interesse scientifico l’intenzione di standardizzare la gestione delle problematiche respiratorie in questi pazienti.

Articolo a cura di Federica Porcaro