http://simri.it/

- Infezioni da batteri atipici

Volume 3, Numero 11 - Settembre 2003

Terapia delle infezioni da patogeni atipici Treating infections caused by atypical pathogens

Riassunto. I patogeni più comunemente implicati in queste infezioni sono micoplasmi, clamidie e legionelle e la patologia più importante che determinano è la polmonite.
La polmonite del micoplasma è generalmente un processo benigno ad autolimitazione, in cui il trattamento è necessario principalmente per ridurre la morbilità.
La polmonite da clamidia ad esordio simile è stata associata con faringite, sinusite e bronchite.
La polmonite da legionella rara nei bambini è di solito ad andamento grave.
I macrolidi sono il trattamento di scelta per la polmonite atipica. I macrolidi più nuovi presentano il vantaggio verso l’eritromicina perché hanno fatto diminuire l’incidenza degli effetti secondari gastrointestinali ed in più presentano una migliore compliance.
Nelle infezioni da patogeni atipici caratterizzate da trattamenti prolungati, l’adesione del paziente alla terapia o più semplicemente quella che viene definita compliance, è un fattore che nel determinare il rendimento terapeutico assume notevole importanza. I fattori che la possono influenzare sono molti e possono essere legati sia al farmaco sia al medico che al paziente.

Summary. Mycoplasma pneumoniae, Chlamydia trachomatis, Chlamydia pneumoniae and Legionella are responsible for most cases of atypical pneumonia in children.
Infection by Mycoplasma pneumoniae is generally a benign and self-limiting process, in which the treatment is given mainly to reduce the morbidity, whereas infection by Chlamydia pneumoniae is characterized by a gradual onset and has been associated to pharyngitis, sinusitis, and bronchitis. Among the atypical pneumonias, infection by Legionella pneumophila gives the most severe prognosis.
Atypical pneumonias are generally treated with macrolides. Those of newer generation offer an advantage over erythromycin in that they have better bioavailability and compliance and have decreased incidence of gastrointestinal side effects.
Positive recovery from atypical infections, where treatments are characterized by long-term therapies, is mostly linked by the patient’s compliance, but may also be influenced by the physician, the medication, or the patient itself.