http://simri.it/

- I Disturbi respiratori del sonno in età pediatrica: un update

Volume 17, numero 66 - Novembre 2017

Disturbi respiratori del sonno: caccia agli indizi

I disturbi respiratori nel sonno (DRS) non sono una malattia distinta, bensì una sindrome da disfunzione delle alte vie aeree durante il sonno, caratterizzata da russamento e/o aumentato sforzo respiratorio secondari ad un aumento della resistenza e della collassabilità delle alte vie aeree. Il russamento notturno abituale, la presenza di apnee notturne, il sonno agitato e la respirazione orale sono associati alla presenza di DRS. Il pediatra, attraverso un’attenta anamnesi ed un completo esame obiettivo, può individuare precocemente il bambino con DRS ed indirizzarlo verso il percorso diagnostico-terapeutico più appropriato, evitando le complicanze DRS-correlate.