http://simri.it/

- XXI Congresso SIMRI

Volume 18, numero 67- Gennaio 2018

Inquadramento clinico dal wheezing all’asma: quali fenotipi?

La definizione dei fenotipi di wheezing in età prescolare è un tema di estrema attualità nel mondo scientifico, in quanto ai singoli fenotipi può corrispondere una diversa risposta alla terapia e diversi out-come. La loro classificazione è, quindi, da considerarsi preludio di una sempre più individualizzazione dell’approccio terapeutico. Studi recenti hanno dimostrato che la presenza di sensibilizzazione allergica e il livello di eosinofili periferici sono markers clinici di buona risposta alla terapia steroidea. Nella suddivisione dei diversi fenotipi di bambini affetti da wheezing in età prescolare è fondamentale sottolineare il contributo che hanno, oltre che la sensibilizzazione precoce per aeroallergeni, anche le infezioni sia virali sia batteriche.                                                    Inoltre, la classificazione fenotipica dovrebbe aiutarci nel definire l’out-come del paziente con wheezing in età prescolare, ovvero la sua predisposizione allo sviluppo di asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva (COPD) o asthma-COPD overlap syndrome.                                                                                La sfida per il futuro sarà l’identificazione di specifici biomarkers che ci permettano di trovare una completa caratterizzazione di ogni fenotipo.