https://simri.it/
2020 19 MAG
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

L'applicazione della Latent Class Analysis per la valutazione delle conoscenze, attitudini e pratiche dei pediatri sui disturbi respiratori del sonno

Latent Class Analysis un'analisi sulle conoscenze dei pediatri sui disturbi respiratori del sonno

I disturbi respiratori del sonno (SDB) si riferiscono ad uno spettro di disturbi che vanno dal russamento primario alla sindrome della resistenza delle vie aeree superiori, all'ipoventilazione alveolare ostruttiva e alla sindrome di apnea notturna ostruttiva (OSAS). La prevalenza complessiva di SDB nell'infanzia varia tra il 4 e l'11%; Nonostante l'importanza dei problemi respiratori del sonno, molti pediatri non riescono a fare uno screening di questi disturbi ed un notevole divario di conoscenze tra i pediatri è ancora presente. Nosetti et al., nel loro recente articolo, hanno utilizzato un metodo statistico incentrato sulle risposte individuali, la Latent Class Analysis (LCA) al fine di studiare le classi latenti di consapevolezza, attitudine, pratica e soddisfazione di SDB su un campione di pediatri italiani con l'obiettivo di fornire indicazioni di base per future potenziali strategie di intervento. In effetti, LCA è un metodo che assegna i rispondenti alle classi sulla base delle loro risposte agli item del questionario, piuttosto che essere assegnati arbitrariamente alle classi dai ricercatori.
Gli autori hanno identificato due classi: Classe 1 (n = 368, 36,29%) "Non addestrato e scarsamente soddisfatto" e Classe 2 (n = 646, 63,71%) "Addestrato e soddisfatto". Il coinvolgimento di pneumologi o otorinolaringoiatri pediatri nella pratica clinica era associato ad una maggiore probabilità di appartenenza alla Classe 2 (OR = 5,88, IC 95% [2,94-13,19]; OR = 15,95, IC 95% [10,92-23,81] rispettivamente). I pediatri di famiglia hanno con maggiore probabilità appartenevano alla Classe 2 rispetto ai pediatri ospedalieri (OR = 4.64, IC al 95% [3,31-6,55]).
Questi risultati suggeriscono che l'approccio LCA può fornire importanti informazioni su come l'istruzione e la formazione possano essere adattate ai diversi sottogruppi di pediatri. In Italia sono necessari interventi educativi standardizzati per migliorare lo screening dei SDB da parte dei pediatri al fine di garantire una gestione efficiente dei bambini con SDB e ridurre il carico di malattia.

Fonte:
Nosetti, Luana, et al. "Application of latent class analysis in assessing the awareness, attitude, practice and satisfaction of paediatricians on sleep disorder management in children in Italy." PloS one 15.2 (2020): e0228377.

 

 

Articolo a cura di Giovanna Cilluffo