https://simri.it/
2020 02 NOV
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Indice di clearance polmonare (LCI) e complicanze polmonari tardive da terapia antitumorale in età pediatrica

Recentemente, alcuni membri della nostra società scientifica hanno descritto per la prima volta una nuova applicazione per LCI.

Negli ultimi anni l’indice LCI è stato ben descritto come più sensibile della spirometria nelle prime fasi di alcune malattie polmonari. Alcuni membri della Società Italiana di Malattie Respiratorie Infantili (SIMRI) hanno contribuito con un interessante studio a valutare, per la prima volta, l’indice LCI in una coorte di pazienti con storia di cancro infantile. Infatti, è stato dimostrato che i pazienti sopravvissuti al tumore infantile (CSs) presentano un aumento del rischio di compromissione della funzione polmonare. I dati dello studio menzionato hanno mostrato che i CSs, rispetto ai controlli, non mostrano differenze nell’omogeneità della ventilazione (LCI 6,78 ± 1,35 vs 6,32 ± 0,44; p: non significativo) o nella funzione polmonare (FEV1 99,9 ± 11,3% vs 103,0 ± 5,9% del predetto; p: non significativo; FVC 98,2 ± 10,3% contro 101,1 ± 3,3% del predetto). LCI era significativamente correlato al numero di anni trascorsi dall'ultima chemioterapia (r = .35, p <.05). In conclusione, i CSs mantengono sia buoni valori di funzione respiratoria che buona omogeneità di ventilazione durante l'infanzia. Inoltre, tramite LCI effettuato in follow up, si potrebbe identificare la tendenza alla fibrosi polmonare, tipica dei CSs adulti, in un momento precedente alla spirometria.

Bibliografia
Parisi GF, Cannata E, Manti S, Papale M, Meli M, Russo G, Di Cataldo A, Leonardi S. Lung clearance index: A new measure of late lung complications of cancer therapy in children. Pediatr Pulmonol. 2020 Sep 14. doi: 10.1002/ppul.25071. Epub ahead of print. PMID: 32926567.

Articolo a cura di Antonino Francesco Capizzi