https://simri.it/
2021 27 SET
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: divulgativo
Area di interesse: Medico

Utilizzo combinato della NIV e della macchina della tosse nel trattamento dell’insufficienza respiratoria acuta nelle malattie neuromuscolari.

Prospettive di applicazioni di NIV e MI-E combinate nel trattamento dell'insifficienza respiratoria di bambini con patolgie Neuromuscolari. 

Il coinvolgimento polmonare nei bambini affetti da malattie neuromuscolari è caratterizzato principalmente da debolezza della muscolatura respiratoria, tosse insufficiente e incapacità di eliminare le secrezioni dalle vie aeree. La ventilazione non invasiva (NIV) è sempre stata considerata uno strumento fondamentale per il trattamento della ipoventilazione cronica nei pazienti con malattia neuromuscolare avanzata, determinandone il prolungamento della vita. Negli ultimi anni la NIV è stata proposta anche come trattamento di prima linea per l'insufficienza respiratoria acuta poiché tra i vantaggi permette di ridurre i ricoveri in terapia intensiva, di facilitare l’estubazione qualora fosse necessario ricorrere all’intubazione. In questi pazienti, tuttavia, la difficoltà ad eliminare le secrezioni respiratorie rappresenta un fattore di rischio significativo per cui nel trattamento dell'insufficienza respiratoria è raccomandato l’utilizzo dell’assistenza meccanica alla tosse tramite insufflatore-essufflatore meccanico (MI-E) in associazione con la NIV.
In questo articolo vengono valutate la fattibilità e l'efficacia di questa associazione.

Bibliogafia
Chen TH, Hsu JH. Noninvasive Ventilation and Mechanical Insufflator-Exsufflator for Acute Respiratory Failure in Children With Neuromuscular Disorders. Front Pediatr. 2020 Oct 30;8:593282. doi: 10.3389/fped.2020.593282. PMID: 33194926; PMCID: PMC7661489.

Articolo a cura di Eugenio Barbieri