https://simri.it/

- "State-of-the art" in Pneumologia Pediatrica

Volume 20, Numero 78 - Giugno 2020

Utilizzo off-label dei farmaci nelle patologie respiratorie del bambino

Per uso off-label si intende la prescrizione di un farmaco non in linea con quanto autorizzato dalle Agenzie regolatorie in riferimento a indicazione terapeutica, età, dosaggio utilizzato e modalità di somministrazione. La popolazione pediatrica risulta essere particolarmente esposta all’utilizzo dei farmaci in off-label, in quanto, nonostante i continui progressi nella ricerca clinica, ancora oggi la conduzione di trial clinici condotti specificamente nella fascia di età pediatrica è ancora limitata. In tale fascia di età le patologie a carico dell’apparato respiratorio hanno un tasso di incidenza molto elevato, pertanto molti farmaci utilizzate per trattarle possono essere prescritti in off-label. Le classi di farmaci maggiormente coinvolte sono i broncodilatatori, gli antistaminici e i glucocorticoidi. La somministrazione di un farmaco in off-label può esporre il paziente pediatrico ad un rischio maggiore di eventi avversi; pertanto, al fine di promuovere maggiore appropriatezza prescrittiva, andrebbero condotti ulteriori studi volti ad analizzare i profili di sicurezza di queste molecole anche nella popolazione pediatrica.