http://simri.it/
2017 30 OTT
Tipologia di contenuto: news
Registro comunicativo: professionale
Area di interesse: Medico

Ruolo del Rhinovirus nell'asma

Correlazione tra le specie di HRV e le riacutizzazioni asmatiche

L’asma è una malattia ad eziologia multifattoriale caratterizzata da iperreattività bronchiale, infiammazione delle vie aeree e ostruzione. E’ tra le cause più frequenti di ospedalizzazione in età pediatrica e i costi della malattia sono molto elevati. E’ noto che le riacutizzazioni asmatiche possono essere correlate alle infezioni virali e tra queste il Rhinovirus gioca un ruolo importante. In questo mese, Lambert et al. ha pubblicato un lavoro su Journal of Asthma sul ruolo che il HRV ha sulla severità delle riacutizzazioni asmatiche. A questo scopo sono stati analizzati 113 bambini di età inferiore a 5 anni ospedalizzati per asma con infezione da HRV. Gli autori hanno notato che i soggetti di sesso maschile con infezione da HRV-C avevano più frequentemente una asma moderata/grave rispetto alle femmine. Inoltre, bambini con infezione da HRV che avevano riacutizzazioni durante il periodo pollinico presentavano un quadro clinico meno importante. Pertanto, HRV può modulare la risposta asmatica in base al genere, all’età e alla sensibilizzazione ai pollini. Potrebbe essere importante continuare a studiare il ruolo che il HRV ha nei confronti dell’asma allo scopo di individuare categorie a rischio per intraprendere terapie preventive.

Fonte:
“The role of human rhinovirus (HRV) species on asthma exacerbation severity in children and adolescents” di K.A. Lambert, L. A. Prendergast, S.C. Dharmage, et al. Journal of Asthma. 2017, VOL 0, NO 0, 1-7.

Articolo a cura di Antonella Frassanito